Il mercato immobiliare secondo «il Riformista»

Altro articolo interessante di ieri, questa volta del quotidiano «il Riformista», che, in prima pagina, descrive quanto sta accadendo nel mercato immobiliare. Inutile dire che chi sbagla i conti in una fase come questa è destinato a lasciarci le penne e, senza la tutela che chiediamo, con lui gli ignari acquirenti!

Due notizie di ieri, a descrivere un quadro per noi abbastanza incongruo.
La prima riguarda l’ennesima proroga degli sfratti, la 25° in sedici anni. Al di là della necessità di non gravare sulle fasce deboli della popolazione gli effetti delle cattive politiche dell’abitazione, rimane il fatto che per la 25° volta si bloccano provvedimenti giudiziari. I nostri invece, vedi aste, non possono mai bloccarsi! Come mai?

La seconda riguarda i provvedimenti incentivi che il Governo è in procinto di varare per sostenere i consumi. Anche in questo caso motivi di riflessione per noi, dal momento che la casa sembra essere in testa alle preoccupazioni di questa piccola manovra. In che modo? Lascio il giudizio alla vostra opinione.