Le buone notizie dalla giustizia italiana

Questo è il link della vendita all’asta della casa di uno dei tanti imprenditori rovina famiglie che in questi anni hanno mandato al lastrico migliaia di famiglie. La supervilla menzionata, costruita con i soldi ‘prelevati’ da famiglie oneste, successivamente vittime del «suo» fallimento, andrà all’asta il prossimo mese. Quasi certamente ci sarà il solito prestanome o l’impresario di turno o come sempre lui stesso che come «d’incanto» troverà i soldi necessari mai recuperati dai vari avvocati e magistrati dei tribunali. Sono gli stessi soldi prelevati a suo tempo alle famiglie che avevano acquistato casa da lui. Le famiglie di Castell’Alfero, in provincia di Asti, si sono dovute accollare mutui decennali con le banche per i soldi che la Erpa Costruzioni era riuscita a far evaporare a fronte di ville del valore di miliardi di vecchie lire. Soldi e risparmi persi a causa della ormai ‘vecchia’ legge italiana datata Regio Decreto 1942. In attesa che il fondo di solidarietà risani in qualche misura chi è rimasto senza casa e senza soldi, un visitina al sito dell’asta e all’asta stessa si potrebbe fare, giusto per vedere l’effetto che fa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...